Pavimento in cuoio: luxury or fashionable?

 

 

 

 

 

 

 

 

È stato un prodotto che ha diviso proprietà, commerciali e direttore creativo. Il dubbio è sempre stato il posizionamento. Un prodotto sicuramente geniale, quella di unire il gres porcellanato, al cuoio, ideato dalla mente illuminata di Luigi Priante, titolare della conceria Pelle Italiana e dei marchi Pachamama e Nextep. Era intuibile fin dall’inizio che sarebbe stata una grande e complicata scommessa commerciale. Come tutti quelli che fanno innovazione e sono precursori di idee innovative, scontrarsi con la realtà fatta di preconcetti, di abitudini e di paure, era fin troppo facile. E così successe. Un prodotto che ho sempre trovato “luxury“, proposto come alternativo al legno, venne frainteso e incompreso. Nonostante ciò, chi attualmente si trova in casa un pavimento in cuoio, ha sicuramente un prodotto straordinario per impatto estetico, calore e stile. La domanda era sempre la stessa: “Ma si rovina?”. E la risposta era ovvia!!! “Certamente”. Ma come il legno, passato il primo mese di logica sofferenza nel vederlo strisciato, essendo un prodotto naturale, aveva tutte le caratteristiche straordinarie di quei prodotti che con il tempo diventano sempre più affascinanti, e dove l’usura, lo caratterizzava a tal punto, da farlo diventare speciale. Forse un giorno, finita questa “crisi del cambiamento”, ci sarà ancora spazio sul mercato, per il pavimento in cuoio. Forse un giorno, come tutte le novità geniali, sarà capito e contemplato per essere l’evoluzione naturale al legno. Nel frattempo, parquette in ogni dove!

Per questo prodotto l’ispirazione nacque dal fatto che è fondamentale tornare alla “nostra natura”. Fingiamo tutti i giorni di essere qualcun altro, o evitiamo di far vedere quello che siamo veramente. E così tutta una serie di ritratti: dal maschio gay, al motociclista tenerone, dalla sadomaso con la mania delle pulizie, alla fashion viktims che cucina, dal rapper giocherellone al metal dalle orecchie delicate. Ognuno di noi deve credere nella propria natura. E quella: veramente non si può nascondere!

 

Ideazione e realizzazione grafica immagine coordinata_catalogo prodotti_catalogo emozionale_direzione artistica servizio fotografico_casting_stylist nerobrand